La 15ma edizione del festival vantare diverse nuove collaborazioni. Vogliamo citarne una in particolare, Amref, con la quale organizzeremo degli eventi riconducibili al progetto “Voci di Confine”, un percorso, quest’ultimo, che – partendo dalle esperienze di frontiera come quelle di Lampedusa – vuol fare emergere le voci e le esperienze degli abitanti dei territori che accolgono, quelle dei migranti stessi e delle loro comunità di origine in Africa e altrove.

Voci di Confine è un progetto che unisce azioni di informazione, percorsi educativi per i più giovani e scambi di buone pratiche.